Benvenuti

NEL SITO DELLA

PARROCCHIA DI SANT’ANDREA

TORTOLI’ (OG)

 

PARROCCHIA DI SANT'ANDREA APOSTOLO

 

ORARI SANTE MESSE

 

Giorni Feriali 

ore 19.00

 

il sabato si celebra

in Sant'Antonio alle

ore 19.00

 

Giorni Festivi

ore 7.30 - ore 10.00

 ore 19.00

 DOMENICA 22 LUGLIO

 

IN DISPARTE PER

DIALOGARE CON IL SIGNORE

 

“Venite in disparte e riposatevi un po’” è un invito che risuona appropriato per questo tempo d’estate in cui molti riescono a fare un po’ di vacanza. Per riposarsi e ristorarsi; per nutrire lo spirito, per rinsaldare relazioni e gustare la bellezza della vita famigliare e dell’amicizia, per immergersi in quella “casa comune”, come la chiama il Papa, che è il creato. Nel vangelo l’invito di Gesù sottolinea il diritto/dovere di riposarsi ed in questo ci rimanda al terzo comandamento: “Ricordati del giorno del sabato per santificarlo” (Es 20,8ss), dove la parola sabato sta semplicemente per riposo. In questo tempo in cui tante preoccupazioni lavorative sono assillanti, la Parola di Dio ci esorta a non trascurare questo aspetto.

  

discepoli ritornano dalla loro prima missione. Gesù li aveva inviati ad annunciare il Vangelo, a scacciare i demoni, a guarire gli infermi. Riuniti attorno a Gesù, gli riferiscono con gioia tutto quello che avevano fatto. Comunicare, con umiltà e discrezione, il lavoro di Dio nella propria vita e in quella degli altri, è gesto di condivisione e comunione fraterna che rafforza  la fede e sostiene l'entusiasmo della evangelizzazione. Erano felici, ma anche un poco stanchi. Per questo Gesù dice loro: "Venite in disparte e riposatevi un po"'. Non dice: andate in un luogo appartato a riposarvi per conto vostro; ma: "Venite" . È l'invito a restare con lui per gustare la sua dolce presenza, fare esperienza personale di Lui, per poi trasmetterla anche agli altri. Solo nel colloquio e nell'intimità con il Signore si può diventare testimoni autentici e credibili di Lui e del Vangelo. Senza questo incontro personale con Cristo l'impegno per l 'annuncio del Vangelo perde energia e significato. È un richiamo anche per noi , tanto spesso appesantiti da un ritmo di vita frenetico e convulso, e non di rado incapaci di procurarci un riposo che sia in grado di rigenerare le nostre forze. Appare difficile riservarci un po' di silenzio fuori e dentro sé. Ma questa è la condizione essenziale per ascoltare la voce di Dio, per approfondire e nutrire il rapporto d'amore con lui, per confrontare la nostra vita con la sua Parola e per diventarne annunciatori. Il silenzio dentro di noi e attorno a noi, nella riflessione, nell'ascolto della Parola e nella preghiera, è necessario per trovare l'essenziale che riempie di significato il nostro agire e il nostro soffrire.                                         

 Don Piero 

Preghiera

 

 Signore Gesù,

tu ci chiami in disparte per riposarci con te.

Donaci di ritrovarti in momenti

di silenzio, di riflessione,

di preghiera, di lettura

e nelle occasioni

di comune condivisione con i fratelli.

Amen!

 

SCARICA E LEGGI IL SETTIMANALE DELLA PARROCCHIA

TORTOLI' IN CAMMINO 

Tortolì in Cammino 22 -28 Luglio.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.7 MB

ED IL VANGELO A FUMETTI

Vangelo a fumetti - 22 Luglio 2018 - XVI
Documento Microsoft Word 1.1 MB

  

**** BACHECA NEWS ****

 

AVVISI E PROGRAMMI DELLA PARROCCHIA

 ESTATE TEMPO DI CAMPISCUOLA…

RENDIAMOCI DISPONIBILI

 

26 LUGLIO Santi ANNA e GIOACCHINO

 

Anna e Gioacchino sono i genitori della Vergine Maria. Gioacchino è un pastore ed è sposato con Anna; abita a Gerusalemme e, nonostante la sua età avanzata, svolge il suo servizio nel tempio. I due non avevano figli ed erano avanti negli anni. Un giorno mentre Gioacchino è al lavoro nei campi, gli appare un angelo, e gli annuncia la nascita di un figlio; anche Anna ha la stessa visione. Chiamano la loro bambina Maria, che vuol dire «amata da Dio». Gioacchino ed Anna felicissimi per il grande dono della bambina, ringraziano Dio e a Lui la consacrano. Più tardi la piccola Maria verrà accompagnata al tempio per essere educata secondo la legge di Mosè. Sant'Anna è invocata come protettrice delle donne incinte, che a lei si rivolgono per ottenere da Dio tre grandi favori: un parto felice, un figlio sano e latte sufficiente per poterlo allevare. È patrona di molti mestieri legati alle sue funzioni di madre, tra cui i lavandai e le ricamatrici. A Tortoli’, da tempo immemorabile, è molto sentita  la devozione a S. Anna. Ogni anno Il 26 Luglio, si celebra la sua festa con un susseguirsi di messe e preghiere da parte delle popolazioni ogliastrine.  Numerose le donne in attesa o con figli appena nati che ringraziano la Santa. Caratteristico è anche l’omaggio del basilico. “Atra di de Sant’Anna” sa festa de is tortoliesus si spostava nell’amena località di Orri’ per passare in spensieratezza un giorno lontana dalle fatiche della vita e gustare un bel piatto di “culurgionis”.  

cliccare sull'immagine per ingrandire

SCUOLA MATERNA PARROCCHIALE MONS. EMANUELE VIRGILIO

 

La scuola dell’Infanzia MONSIGNOR VIRGILIO intende aprire le porte, come lo scorso anno, anche quest’estate 2018, proponendovi attività extra scolastiche mirate a promuovere e arricchire, in maniera giocosa, la crescita del bambino (3–10 anni).  Per informazioni e iscrizioni rivolgersi alla segreteria della scuola, in via Vittorio Emanuele, 25 a Tortolì, dalle ore 8,00 alle ore 17,30, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, il sabato dalle ore 8,00 alle ore 13,30.

 

Tel. 0782 623206

Vi offriamo pacchetti personalizzati secondo le vostre esigenze,

contattateci e sarete esauditi. 

 

ESTATE TEMPO DI RIPOSO E DI INTENSE RELAZIONI SOCIALI!

UN CALOROSO “BENVENUTO” AI VACANZIERI

CHE SI UNISCONO ALLA NOSTRA COMUNITA’! 

 Restauro del simulacro della B.V. Assunta e il suo corredo

 

Giovedì 19 luglio 2018 è rientrato in Parrocchia l’intero corredo del simulacro della madonna Assunta, restaurato nel laboratorio “Restauri opere d’arte” delle restauratrici Annarita Pisu e Simonetta Birardi di Quartucciu, con la guida della Soprintendenza di Sassari. Il costo dell’opera che si aggira intorno a 10.000,00(diecimila) euro è stato sostenuto dall’Associazione della B.V. Assunta, dall’intera comunità e dai devoti. 

 

LA VOCE DEL SANTO PADRE  

    

L'AMORE HA BISOGNO DELLA VERITA' 

 

S

e l'amore ha bisogno della verità, anche la verità ha bisogno dell'amore. Amore e verità non si possono separare. Senza amore, la verità diventa fredda, impersonale, oppressiva per la vita concreta della persona. La verità che cerchiamo, quella che offre significato ai nostri passi, ci illumina quando siamo toccati dall'amore. Chi ama capisce che l'amore è esperienza di verità, che esso stesso apre i nostri occhi per vedere tutta la realtà in modo nuovo, in unione con la persona amata.

  

a cura di Marco LADU

 

 

La Santa Sede

Diocesi di Lanusei


 

Comune di Tortolì


Nota di Redazione 

 

nel caso si rilevi qualche errore,

s'invita l'attento visitatore alla collaborazione,

inviando una mail al seguente indirizzo

 

 webmaster@parrocchiasantandreatortoli.org

 

grazie mille