Benvenuti

NEL SITO DELLA

PARROCCHIA DI SANT’ANDREA

TORTOLI’ (OG)

 

PARROCCHIA DI SANT'ANDREA APOSTOLO

 

ORARI SANTE MESSE

 

Giorni Feriali 

ore 19.00

 

il sabato si celebra

in Sant'Antonio alle

ore 19.00

 

Giorni Festivi

ore 7.30 - ore 10.00

 ore 19.00

 

 DOMENICA 15 LUGLIO

 

CHIAMATI E MANDATI PER ANNUNCIARE IL VANGELO

 

Chiamò a sé i Dodici e prese a mandarli a due a due...". Il Vangelo oggi ci presenta la chiamata e la missione degli apostoli. Gesù li chiamò e li mandò. In questi due verbi (chiamare e mandare) è racchiusa tutta l'identità non solo degli apostoli, ma di ogni discepolo di Cristo e di ogni comunità cristiana. L'obiettivo della chiamata  è la missione, cioè continuare l'opera di Gesù, annunciare e portare il Regno inaugurato da Gesù. Vocazione e missione sono due aspetti di una medesima realtà. Gesù non ha chiamato i dodici per aprire una scuola o fondare un’accademia. Egli li manda in missione per farli messaggeri di Dio come lui stesso. Il Vangelo di Marco continua a rispondere alla domanda “chi è Gesù?”. Nello stesso tempo ci fa intravvedere l’identità del  discepolo di Cristo.

 

"Chiamò a sé..." All'inizio c'è la chiamata gratuita di Gesù. È Lui che Chiama prima di tutto a stare con Lui, a condividere la sua   vita, a fare esperienza del suo amore, a fare propri i suoi sentimenti. Il cristiano è anzitutto un chiamato; non si divien cristiani per autonoma scelta; lo si diventa per risposta ad una chiamata. E’ il Signore a sceglierci, prima  che  noi scegliamo lui. Ce lo ricorda S. Paolo, nello splendido inizio della lettera agli Efesini: "In Cristo (il Padre) ci ha scelti prima della creazione del mondo". Siamo tutti chiamati a seguire Gesù, ascoltando e vivendo la sua Parola, facendo esperienza di comunione fraterna in Lui. È dalla comunione con Lui e con i fratelli che nasce la missione, che non è annunciare delle idee, ma testimoniare una vita vissuta in Cristo e nell'amore reciproco. La comunione con Cristo nella comunità cristiana è la condizione indispensabile della missione. Per questo Gesù li inviò "a due a due". Il due a due è il segno di una fraternità concreta, una testimonianza indispensabile per l'annuncio del Vangelo. Ogni evangelizzazione è vera se è testimoniata dall'amore. E’ la comunione che annuncia. E’ la comunione Il contenuto dell’annuncio, come pure Il metodo dell'annuncio. La missione è un'impresa comunitaria. "E diede foro potere sugli spiriti immondi": Gesù  comunica loro I suo potere di liberare gli uomini dal dominio dispotico e opprimente del Maligno. La vittoria sul diavolo è il segno evidente della venuta del Regno d1 Dio. Gesù indica anche le caratteristiche che deve avere la missione: “Ordinò loro di non prendere per il viaggio nient’altro che un bastone: né pane, né sacca, né denaro nella cintura; ma di calzare sandali e di non portare due tuniche”. In altre parole, di non confidare nelle risorse umane.    

                                        

 Don Piero 

Preghiera

 

 Signore Gesù Cristo,

ti presentiamo coloro che tu ci affidi

come guide e maestri: il Papa, i vescovi,

i sacerdoti, i diaconi e i religiosi.

Donaci di sperimentare l’unità della fede e della carità.

Amen! 

SCARICA E LEGGI IL SETTIMANALE DELLA PARROCCHIA

TORTOLI' IN CAMMINO 

Tortolì in Cammino 14 - 21 Luglio.pdf
Documento Adobe Acrobat 3.1 MB

ED IL VANGELO A FUMETTI

Vangelo a fumetti - 15 Luglio 2018 - XV
Documento Microsoft Word 1.4 MB

  

**** BACHECA NEWS ****

 

AVVISI E PROGRAMMI DELLA PARROCCHIA

 ESTATE TEMPO DI CAMPISCUOLA…

RENDIAMOCI DISPONIBILI

 

B.V. Maria del M. Carmelo 16 luglio

 

Il 16 luglio ricorre una festa mariana molto importante nella Tradizione della Chiesa: la Madonna del Carmelo, una delle devozioni più antiche e più amate dalla cristianità, legata alla storia e ai valori spirituali dell’Ordine dei frati della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo (Carmelitani).

 

 

cliccare sull'immagine per ingrandire

SCUOLA MATERNA PARROCCHIALE MONS. EMANUELE VIRGILIO

 

La scuola dell’Infanzia MONSIGNOR VIRGILIO intende aprire le porte, come lo scorso anno, anche quest’estate 2018, proponendovi attività extra scolastiche mirate a promuovere e arricchire, in maniera giocosa, la crescita del bambino (3–10 anni).  Per informazioni e iscrizioni rivolgersi alla segreteria della scuola, in via Vittorio Emanuele, 25 a Tortolì, dalle ore 8,00 alle ore 17,30, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, il sabato dalle ore 8,00 alle ore 13,30.

 

Tel. 0782 623206

Vi offriamo pacchetti personalizzati secondo le vostre esigenze,

contattateci e sarete esauditi. 

 

ESTATE TEMPO DI RIPOSO E DI INTENSE RELAZIONI SOCIALI!

UN CALOROSO “BENVENUTO” AI VACANZIERI

CHE SI UNISCONO ALLA NOSTRA COMUNITA’! 

 

LA VOCE DEL SANTO PADRE  

    

LA GIOIA DI INCONTRARE GESU' 

La nostra non è una gioia che nasce dal possedere tante cose, ma nasce dall'aver incontrato una Persona: Gesù, che è in mezzo a noi; nasce dal sapere che con Lui non siamo mai soli, anche nei momenti difficili, anche quando il cammino della vita si scontra con problemi e ostacoli che sembrano insormontabili, e ce ne sono tanti! 

a cura di Marco LADU

 

 

La Santa Sede

Diocesi di Lanusei


 

Comune di Tortolì


Nota di Redazione 

 

nel caso si rilevi qualche errore,

s'invita l'attento visitatore alla collaborazione,

inviando una mail al seguente indirizzo

 

 webmaster@parrocchiasantandreatortoli.org

 

grazie mille